Muscolo Gran Pettorale: Anatomia, Dolore e Massaggio

Feb 2, 2024

Muscolo Gran Pettorale Anatomia Dolore Massaggio

Cenni di Anatomia del Gran Pettorale

Il Muscolo Gran Pettorale, posto nella gabbia toracica, è un musolo potente, responsabile di movimenti che avvengono nella parte anteriore del corpo quali la spinta, il lancio e il colpo.

È suddiviso in diverse parti con fibre che decorrono in diverse direzioni: discendenti, ascendenti e orizzontali e che permettono diverse possibilità di movimento.

Le fibre clavicolari, ovvero quelle superiori, sono coinvolte nella flessione dell’omero.

Le fibre sternali, ovvero quelle intermedie, sono coinvolte nell’adduzione orizzontale.

Le fibre costali, ovvero quelle inferiori, sono coinvolte nell’estensione dell’omero a partire dalla posizione flessa o elevata.

Le fibre di ogni sezione attraversano tre articolazioni:

  • Sterno clavicolare
  • Acromion claveare
  • Gleno-omerale

Il muscolo Gran Pettorale gioca un ruolo molto importante nell’allineamento posturale, soprattutto per quel che riguarda la postura con il capo avanti.

Il Muscolo Grande Pettorale presenta un’evidente torsione nei pressi della sua inserzione sull’omero che assume una funzione anatomica fondamentale: ovvero mantenere la leva delle diverse fibre nelle varie posizioni possibili della spalla.

La massima flessione della spalla scioglie la torsione vicina all’inserzione distale e prepara il muscolo alla sua azione di estensione e rotazione interna dell’omero.

Questo è molto importante per definire la potenza dei movimenti che avvengono durante l’elevazione come il lancio, il colpo, il nuoto o il tiro di scherma.

Un’altra torsione simile si riscontra nel muscolo Grande Dorsale che ha una relazione sinergica con il muscolo Grande Pettorale; questi due muscoli, infatti, agiscono insieme, coadiuvati anche dal muscolo Grande Rotondo e del muscolo Deltoide (posteriore) al fine di generare un’enorme potenza quando c’è bisogno di estendere l’arto con forza a partire da una posizione in elevazione.

Il Muscolo Gran Pettorale agisce insieme ai muscoli che si inseriscono nel cingolo scapolare per mantenere eretta la gabbia toracica quando le braccia sorreggono il peso corporeo: ad esempio quando la persona si spinge mentre si alza da una sedia o durante l’attività atletica delle parallele.

Inoltre, il pettorale agisce insieme al muscolo Grande Dorsale e al muscolo Grande Rotondo durante l’adduzione della spalla quando si afferrano oggetti posizionati in alto o si tira su il corpo aggrappandosi con una mano, come nell’arrampicata su corda.

Inserzioni

Muscolo Gran Pettorale Anatomia Origine Inserzione

Il Muscolo Gran Pettorale prende origine dalla porzione mediale della clavicola, sullo sterno e sulle cartilagini costali da 1 a 7, per poi inserirsi sul labbro laterale del solco bicipitale dell’omero.

Tra le sue azioni principali troviamo:

  • Flessione della spalla
  • Estensione della spalla dalla posizione elevata
  • Adduzione della spalla nelle posizioni al di sotto del cingolo scapolare
  • Rotazione interna della spalla
  • Adduzione orizzontale della spalla

Dolore del Muscolo Gran Pettorale: Area di Irradiazione

Il Muscolo Gran Pettorale, quando teso o contratto, può irradiare dolore anche in corrispondenza del:

  • Torace anteriore della spalla
  • Superficie volare del braccio
  • Superficie volare dell’avambraccio appena al di sotto del gomito
  • Terzo e quarto dito

In questi casi è bene, quindi, esaminare anche altre parti muscolari come:

  • Piccolo Pettorale
  • Sternale
  • Succlavio
  • Deltoide
  • Bicipite Brachiale
  • Coracobrachiale 

Palpazione

Localizzazione ventre muscolare

Per localizzare il Gran Pettorale e il ventre muscolare (ovvero la parte centrale del muscolo) si può chiedere al proprio cliente di assumere la posizione supina (pancia sopra) con il braccio rivolto lungo il fianco.

  1. Localizzare la parte inferiore della clavicola;
  2. Palpare inferiormente lungo il ventre muscolare con il palmo della mano rivolto verso lo sterno e le cartilagini costali;
  3. Seguire il ventre muscolare fino alla sua inserzione sulla clavicola, le cartilagini costali e lo sterno;
  4. Chiedere al cliente di eseguire una rotazione interna della spalla contro resistenza, al fine di favorire una migliore localizzazione.

Localizzazione margine anteriore dell’ascella

Chiedere al proprio cliente di assumere la posizione supina (pancia sopra) con il braccio addotto.

  1. Localizzare la parte inferiore della clavicola con la punta delle dita
  2. Afferrare con il pollice il bordo laterale del Grande Pettorale all’interno dell’ascella ed eseguire una pressione verso le altre dita, al di sotto della clavicola
  3. Chiedere al cliente di eseguire una rotazione interna della spalla contro resistenza al fine di favorire una precisa localizzazione. 

Massaggio

Per mantenere la muscolatura del Gran Pettorale in stato ottimale, e non incorrere quindi in tensioni o contratture, è necessario seguire una sana alimentazione, praticare attività fisica in maniera costante e sottoporsi a sedute di stretching e massaggio

I trattamenti preventivi più consigliati per la salute muscolare sono svariati e adattabili a seconda di esigenze quali stile di vita sedentario o attività sportiva da moderata a intensa.

Il Massaggio Svedese ad esempio può aiutare il rilassamento in caso di forte stress psico-somatico, sciogliendo tutte le tensioni.

Sia il Massaggio Svedese che quello Thailandese possono essere eseguiti nel caso in cui si siano assunte posture viziate e stancanti, perché migliorano l’ossigenazione del tessuto e le funzionalità dei tessuti connettivi.

Non soltanto dopo l’attività sportiva, ma anche nelle attività quotidiane, spesso sentiamo il bisogno di distendere arti e muscoli. Grazie allo Stretching Posturale, eseguito in maniera equilibrata e mirata, si può ottenere grande sollievo.

Praticare con costanza Ginnastica Posturale ci aiuta a correggere tutte quelle posture che, mantenute troppo a lungo, in generale ci provocano fastidio o dolore (postura seduta, eretta, uso prolungato di Smartphone e Pc).

Quando, invece, ci troviamo di fronte a dolore, tensione, congestione possiamo ricorrere ad altri tipi di trattamenti: il Massaggio Decontratturante è particolarmente indicato nel caso in cui si avvertano dei “nodi” muscolari, ovvero le contratture.

Il Gran Pettorale è uno dei muscoli target dell’allenamento e grazie al Massaggio Sportivo si possono ottenere grandissimi benefici eseguendolo prima, durante o dopo l’attività sportiva:

  • Miglioramento della prestazione sportiva e della forza;
  • Sollievo da crampi;
  • Defaticamento.

Leggi altri articoli del Blog 

Il massaggio è quindi un ottimo alleato per ritrovare e mantenere il benessere generale dell’organismo, ecco perché è necessario rivolgersi ad esperti nel settore!

Per questo la Scuola DIABASI® mette a disposizione la migliore formazione presente ad oggi; il suo team, composto da esperti medici, fisioterapisti, personal trainer, crea protocolli di massaggio unici, rivolti a tutti i Massaggiatori, Osteopati, Fisioterapisti, e Operatori del Benessere Olistico che vogliono eccellere in maniera completa e professionale, nel loro lavoro!

Iscriviti al nostro canale YouTube per scoprire tutte le altre Tecniche di Massaggio Professionale DIABASI®.

 

Condividi questo articolo

Disclaimer:

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico. I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VIENI CON NOI

SERVIZIO ‘MASSAGGIATORE PROTETTO’

Ottieni consulenza professionale in caso di controlli delle realtà accertatrici o tentativi di rivalsa da parte di clienti.

SCOPRI

SERVIZIO ‘DIDATTICA SICURA’

Un professionista DIABASI® a tua disposizione per chiarimenti sulle Tecniche da usare di fronte a determinate casistiche.

 

SCOPRI

SERVIZIO ‘LEGGI E FISCO’

Tutte le informazioni e il nostro supporto sugli aspetti legali, fiscali e giuridici riguardanti la professione del Massaggiatore.

SCOPRI

SERVIZIO ‘DIABASI® PARLA CON IL TUO COMMERCIALISTA’

I massimi esperti DIABASI® chiariscono con il tuo commercialista le migliori soluzioni legali e fiscali per te.

SCOPRI

SERVIZIO ‘WELFARE’

Usa i Voucher aziendali per pagare la tua formazione e ottenere grandi risparmi.

SCOPRI

Potrebbe interessarti anche:

CONTATTACI