1. Home
  2. /
  3. Articoli Divulgativi
  4. /
  5. Come fare un...

Il Corso di  Massaggio Sportivo  DIABASI® è costituito da tecniche specifiche per ridurre le lesioni legate allo sport, questo è probabilmente il più grande vantaggio di questo tipo di massaggio. Infatti, prima dello sforzo è un buon metodo per sciogliere i muscoli e invece dopo l’esercizio allevia le tensioni muscolari e infiammazioni, ed è quindi positivo che venga praticato ad atleti professionisti e dilettanti.
Ma cerchiamo di capire meglio cos’è il massaggio sportivo.

I rischi di uno sport troppo intenso
Quando un atleta aumenta il suo volume di allenamento, lo stress può diventare troppo intenso per i suoi muscoli, provocando dolori e squilibri nel tessuto muscolare. Il problema è che la maggior parte degli atleti nella loro ricerca di risultati, sottovalutano questi dolori finché non si trasformano in lesioni gravi. Più il dolore è ignorato dall’atleta e e più è probabile che vi siano dei peggioramenti ,fino a poter cadere in un serio infortunio che poi necessitano il trattamento di uno specialista.

I benefici del massaggio sportivo
Il Massaggio Sportivo è un buon modo per favorire il recupero muscolare dopo l’allenamento. Aiuta senz’altro a liberare i muscoli affaticati dalla tensione e inoltre, serve per rimuovere l’acido lattico che viene prodotto durante l’esercizio che è spesso la causa di dolore. Così, una volta che il muscolo viene “liberato”, il flusso di sangue aumenta e l’ossigeno può di nuovo muoversi liberamente ed efficacemente nutrendio i muscoli stanchi. Il Massaggio sportivo, se incluso come parte di un allenamento specifico, può aiutare un atleta a prevenire lesioni a causa del sovrallenamento.
Al di là dei benefici fisici, il massaggio sportivo svolge anche un ruolo nella mente dell’atleta. Infatti fornisce un profondo rilassamento, una diminuzione dell’ansia, un miglioramento dell’umore e del benessere in generale.

Un massaggio per  l’atleta.
Massaggi prima dell’esercizio fisico: Il massaggio della durata di 15 o 20 minuti sarà praticato un’ora prima dell’attività sportiva. Ciò permette all’atleta di risparmiare alcune delle sue forze  riducendo il rischio di lesioni.
Massaggio dopo l’esercizio fisico: Il massaggio deve essere calmante e rilassante. Il suo scopo è quello di alleviare la fatica muscolare (diminuendo la tensione), evitare dolori muscolari (per dispersione di acido lattico) e ridurre l’infiammazione. Un massaggio dopo l’esercizio fisico non dovrebbe durare più di 15 a 20 minuti. Questo tipo di massaggio favorisce il ritorno del sangue e ossigeno ai muscoli.

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico.  I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.