1. Home
  2. /
  3. Articoli Divulgativi
  4. /
  5. Olio da massaggio...

Il modo migliore per rilassarsi e contrastare lo stress è ricevere un buon massaggio. Grazie a quest’ultimo è possibile eliminare le tensioni sia mentali che fisiche, riscoprendo una nuova energia vitale. Questo trattamento naturale dona ancora più benefici se durante la seduta viene scelto un olio da massaggio professionale. Infatti, abbinando l’olio essenziale più adeguato, viene amplificato il benessere della persona che riceve il trattamento.

I molteplici effetti degli oli da massaggio

Oltre a facilitare i movimenti tecnici del massaggiatore professionista, abbinare un olio da massaggio alla seduta significa rendere unica l’esperienza stessa del massaggio. Gli effetti che si possono ottenere sono molti, per rilassarsi si può avere un effetto calmante, che può divenire energizzante, nel caso in cui chi riceve il massaggio abbia il desiderio di un trattamento rinvigorente.olio da massaggio professionale Il primo colloquio tra il massaggiatore ed il ricevente è fondamentale per far capire al terapeuta il miglior olio per massaggio indicato. Durante questa fase, entrano in gioco le reali capacità valutative e di ascolto di un massaggiatore professionista, portandolo a scegliere con piena consapevolezza l’olio da massaggio professionale ideale. Un fattore importante è rappresentato dalla capacità di assorbimento della pelle, poiché l’eccessiva presenza di olio potrebbe compromettere la reale efficacia dei movimenti praticati durante il massaggio. Prima dell’applicazione, è sempre buona norma diluire l’olio essenziale, quindi testare quest’ultimo su di un lembo di pelle del cliente, così da eliminare ogni dubbio circa eventuali allergie ed intolleranze.

Gli oli da massaggio più popolari

In caso di pelle particolarmente disidratata viene consigliata l’applicazione dell’olio di avocado che è adatto a tutte le tipologie di pelle. Un altro olio particolarmente nutriente per la pelle è l’olio di mandorla dolce. Quest’ultimo, infatti, ha un potente effetto lenitivo ed emolliente. Durante il massaggio ayurvedico viene usato in particolare l’olio di sesamo, poiché esso contiene naturalmente antiossidanti. Quest’olio riesce a disintossicare l’organismo e allo stesso tempo svolge un’importante azione stimolante. Per sfruttare anche il potere benefico dell’aromaterapia, è possibile anche combinare più oli essenziali. In questo modo si riesce a creare una miscela con effetti molteplici e proprietà nutritive varie, senza trascurare la profumazione della stessa.

Ti può interessare: 12 proprietà dell’Olio di Argan che ogni massaggiatore deve considerare

[su_button url=”https://shop.diabasi.it/15-prodotti” target=”blank” background=”#e76b25″ color=”#ffffff” size=”5″ center=”yes”]SCOPRI GLI OLI DA MASSAGGIO SULLO SHOP DIABASI[/su_button]

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico.  I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.