1. Home
  2. /
  3. Blog
  4. /
  5. Dolori
  6. /
  7. Contrattura Muscolare: schiena,...

CONTRATTURA MUSCOLARE: COS’È

La contrattura muscolare è una contrazione involontaria di uno o più muscoli volontari che diventano rigidi per una durata che può variare da qualche minuto fino a qualche giorno. 

È un atto di difesa che il nostro corpo mette in atto quando il tessuto muscolare viene sollecitato con un carico eccessivo che va ben oltre il suo limite di sopportazione fisiologico. 

Si distingue dallo stiramento muscolare (elongazione) che avviene quando il muscolo subisce un allungamento eccessivo, e dallo strappo muscolare (distrazione), condizione in cui avviene una vera e propria lacerazione del muscolo.

Dal punto di vista medico la contrattura muscolare è descritta come una lesione muscolare, la cui eziologia è data da un aumento involontario e permanente del tono muscolare. È una lesione lieve definita come lesione di grado 0.

CONTRATTURA MUSCOLARE: COME SI FORMA

La contrattura nasce spesso da una microlesione muscolare causata da una sollecitazione eccessiva dovuta da movimenti incontrollati o bruschi.

Questo errore di contrazione nasce da una reazione del sistema nervoso spesso causato da stanchezza.  

Tutti si possono imbattere in una contrattura muscolare, ma si riscontra più di frequente negli sportivi.

Le parti muscolari più soggette alla formazione di contratture sono:

    • Schiena (zona lombare, toracica e cervicale)
    • Coscia 
    • Braccia

CONTRATTURA MUSCOLARE: COME RICONOSCERLA

Le contratture muscolari spesso sono difficili da riconoscere perché si tende a confonderle con degli strappi o stiramenti. Possiamo riconoscerle da:

  • Un aumento del tono di uno o più fasci muscolari
  • Una sensazione di dolore diffuso o locale sia a riposo che a seguito di palpazione
  • Un nodo o un grumo presente sulla parte muscolare interessata
  • Dalla perdita di elasticità e dalla formazione di rigidità sul muscolo interessato e sui muscoli circostanti
  • Dalla limitazione dei normali movimenti
  • Dalla tensione che si avverte a livello muscolare

Per riconoscere una contrattura muscolare è necessario quindi effettuare una palpazione per valutare l’ipertono muscolare e la formazione del dolore.

CONTRATTURA MUSCOLARE: CAUSE

Le principali cause per la formazione di contratture muscolari possono essere date da:

    • Squilibri muscolari e posturali
    • Posizioni sbagliate protratte nel tempo
    • Scarso livello di allenamento
    • Esercizi eseguiti a muscolatura fredda
    • Esecuzione di prestazioni sportive al di sopra delle proprie capacità
    • Movimenti improvvisi e bruschi
    • Obesità
    • Gravidanza
    • Infezioni muscolari
    • Mancanza di riposo
    • Stress eccessivo
    • Squilibri elettrolitici e disidratazione

Molto spesso le contratture si formano durante l’attività fisica a muscolo caldo, per cui si tende a volte a sottovalutarne i sintomi. Ecco perché saper riconoscere i sintomi di una contrattura muscolare è essenziale per evitare di incombere in patologie ben più serie.

CONTRATTURA MUSCOLARE: PREVENZIONE

Riportiamo in seguito alcuni consigli utili per prevenire la formazione di contratture muscolari:

  • Eseguire un buon riscaldamento muscolare prima di effettuare attività fisica
  • Mantenere la giusta temperatura corporea soprattutto nei mesi invernali, per non incombere in rigidità eccessive
  • Eseguire sempre dello stretching alla fine di ogni attività fisica
  • Rispettare i giusti tempi di recupero
  • Mantenere la giusta postura
  • Mantenere una corretta idratazione
  • Evitare sforzi prolungati soprattutto senza un’adeguata preparazione muscolare

CONTRATTURA MUSCOLARE; RIMEDI

Uno dei rimedi più efficaci è sicuramente il riposo ma esistono anche altre soluzioni da prendere in considerazione, soprattutto quando il dolore è costante e fastidioso:

 

Cerchi un Massaggio Tecnico Professionale per rilassare la parte muscolare contratta? Cerca tra i Massaggiatori DIABASI® che trovi in Tutta Italia, clicca qui brand.diabasi.it

    Condividi questo articolo

    Trova il Massaggiatore Professionale Diabasi® più vicino a te!

    Articoli Correlati

    Mal di schiena: cos’è, cause e trattamenti

    Mal di schiena: cos’è, cause e trattamenti

    Cos'è il mal di schiena Cause Trattamento COS'È IL MAL DI SCHIENA Il mal di schiena colpisce circa l’80% della popolazione adulta ed è il quarto disturbo più diffuso a livello nazionale. Fino a pochi anni fa si riteneva fosse causato dalla degenerazione di uno o più...

    leggi tutto

    Disclaimer:

    Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico. I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.