Mal di schiena in gravidanza

Apr 7, 2021

7

Indice

Mal di schiena in gravidanza: Cos’è

IIl mal di schiena in gravidanza è una condizione comune, il dolorepuò essere molto intenso ed interessare nella maggior parte deicasi la parte inferiore della schiena definito con il nome lombalgia.

Il disturbo che si presenta può essere di due tipologie:

Acuto: dolore improvviso associato di solito a sforzi eccessivi omantenimento di posture scorrette.

Cronico: dolore che può avere una durata anche di diverse settimane o mesi (in alcuni casi anche dopo il parto).

Cause

Il mal di schiena delle gestanti è correlato a dei fattori naturali di cambiamento durante la gravidanza:

Aumento di peso
Postura scorretta
Ingrossamento dell’utero
Cambiamento ormonale
Stress

Mal di schiena nel primo trimestre

Nelle prime settimane di gestazione il dolore nella zona lombare è associato alle continue modifiche e stimoli dell’utero.
La gravidanza può annunciarsi quindi con un leggero mal di schiena, un fastidio causato dalla normale attività contrattile dell’utero, che reagisce e si adatta all’impianto dell’embrione.

Mal di schiena nel secondo e terzo trimestre

Il dolore alla schiena è molto comune e presente soprattutto negli ultimi mesi di gestazione, di solito scompare dopo la nascita del bambino, ma può persistere per un certo periodo anche dopo il parto.

I cambiamenti che si verificano durante la gravidanza influiscono fortemente sula postura della donna; aumento di peso, riduzione della capacità di movimento possono favorire i primi sintomi del mal di schiena.

La fascia lombare è la più colpita in quanto deputata a sostenere il peso degli organi addominali, anche se il dolore può coinvolgere anche la zona sacrale e la zona pubica anteriormente.

Tutto questo accade perché muscoli e legamenti, grazie al lavoro di alcuni ormoni (estrogeni e relaxina), si rilassano per favorire spazi più ampi al bambino e il suo passaggio attraverso gli anelli ossei del bacino, questo riduce la loro capacità di sostegno, soprattutto a livello dell’addome, del bacino e delle gambe, creando una
modificazione della curva fisiologica lombare portando fuori il bacino (iperlordosi).

L’ingrossamento progressivo dell’utero fa sì che la muscolatura addominale si allunghi e si assottigli, riducendo il suo ruolo di supporto alla colonna vertebrale, oltre a generare una maggior pressione sul nervo sciatico, con possibile dolore irradiato a tutto il suo decorso sul gluteo e la coscia.

Rimedi naturali

Alcune pratiche ed accorgimenti durante la gestazione possono aiutare ad alleviare i disturbi del mal di schiena in modo da poter affrontare i nove mesi di gravidanza con più serenità :

Non aumentare troppo di peso: importante durante tutto il periodo è tenere sotto controllo il peso, mantenendo un aumento entro i 10 kg per non aumentare la pressione sulla zona addominale e di conseguenza costringere la schiena a delle curvature anomale.

Calzature comode: la scelte delle scarpe è molto importante, preferire le calzature larghe alla base evitando le scarpe con i tacchi alti le quali non forniscono un adeguato sostegno.

Postura corretta: in linea generale si consiglia di non portare la pancia troppo in avanti, un aiuto fondamentale poi per raggiungere l’obiettivo è seguire un corso di ginnastica dolce o yoga in gravidanza

Attività fisica: in aggiunta alle attività di ginnastica o yoga in gravidanza, svolgere delle passeggiate aiuta a rafforzare la schiena e l’addome.

Massaggio: affidarsi ad un massaggiatore professionale per seguire delle sedute di massaggio dolce adatto in gravidanza è uno dei rimedi più efficaci per attenuare i dolori e tensioni muscolari, favorendo il rilassamento.

Nastro Kinesiologico: l’applicazione del nastro kinesiologico più conosciuto in ambito sportivo, ha un’efficacia molto rilevante per alleviare i dolori muscolo-scheletrici di varia natura in tutte le parti del corpo e non ha controindicazioni in gravidanza. Inoltre favorisce una migliore circolazione del sangue, stimolando il drenaggio dieventuali liquidi ristagnanti.

Condividi questo articolo

Disclaimer:

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico. I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SERVIZI DIABASI®

SERVIZIO ‘MASSAGGIATORE PROTETTO’

Ottieni consulenza professionale in caso di controlli delle realtà accertatrici o tentativi di rivalsa da parte di clienti.

SCOPRI

SERVIZIO ‘DIDATTICA SICURA’

Un professionista DIABASI® a tua disposizione per chiarimenti sulle Tecniche da usare di fronte a determinate casistiche.

 

SCOPRI

SERVIZIO ‘LEGGI E FISCO’

Tutte le informazioni e il nostro supporto sugli aspetti legali, fiscali e giuridici riguardanti la professione del Massaggiatore.

SCOPRI

SERVIZIO ‘DIABASI® PARLA CON IL TUO COMMERCIALISTA’

I massimi esperti DIABASI® chiariscono con il tuo commercialista le migliori soluzioni legali e fiscali per te.

SCOPRI

SERVIZIO ‘WELFARE’

Usa i Voucher aziendali per pagare la tua formazione e ottenere grandi risparmi.

SCOPRI

Potrebbe interessarti anche:

CONTATTACI