1. Home
  2. /
  3. Blog
  4. /
  5. FAD
  6. /
  7. Massaggio e Automassaggio...

CRANIO E CERVICALE

Il cranio e il tratto cervicale presentano strutture muscolari ampie e sottili che sono sottoposti a movimenti atti al mantenimento dello stesso cranio sul collo.

È molto facile riscontrare dolori o tensioni su questa regione anatomica, e quando questo accade è bene rivolgersi ad un massaggiatore competente e professionale che saprà come alleviare e risolvere tali fastidiosi disturbi.

Il massaggiatore può intervenire con diversi trattamenti profondi, quindi è normale accusare un po’ di dolore durante il lavoro, ma questo non dovrà mai essere eccessivo: è molto importante quindi comunicare con l’operatore, durante il trattamento, al fine di ottenere il miglior risultato possibile.

MUSCOLI TRATTATI

Il FAD per il massaggio e per l’automassaggio del cranio e della zona cervicale, nasce per formare il massaggiatore professionista, che vuole ottenere maggiori risultati, con protocolli di massaggio da poter insegnare, al suo cliente, in caso di presenza costante di fastidio o dolore e per chi non è massaggiatore ma vuole apprendere uno schema di auto-lavoro per alleviare quella situazione di malessere che opprime la zona del capo e del collo.

Ma per fare ciò è necessario conoscere bene la parte che si sta trattando e la muscolatura coinvolta, ecco perché, all’interno del FAD troverai una descrizione dettagliata di tutti i muscoli che andrai a lavorare tra cui:

  • Sternocleidomastoideo
  • Occipitale
  • Trapezio
  • Elevatore della scapola

e altre parti muscolari. 

Apprenderai le caratteristiche di ciascun muscolo e il modo più efficace per massaggiarlo ed allungarlo.

SEDENTARIETÀ E POSTURA

Molte problematiche cervicali derivano da abitudini posturali scorrette.

Lavoro, studio, hobby, che prevedono l’utilizzo di un pc, di un tablet, di un telefono o la lettura di un libro, portano ad una postura scorretta

Solitamente la persona rimane in posizione seduta con il capo anteposto mentre osserva lo schermo, questo può portare alla formazione di cervicalgia che porterà dolore sul tratto cervicale.

Cosa fare quindi quando questo accade?

La cosa migliore è rivolgersi ad un massaggiatore esperto, preparato, serio e professionale che saprà come trattare la parte muscolare e saprà indicarti delle manovre da ripetere in casa per alleviare il dolore.

Come secondo passo consigliamo lo studio del nostro FAD di “Massaggio e Automassaggio Cranio e Cervicale” che ti insegnerà qual è la parte muscolare coinvolta e come trattarla attraverso l’uso di giuste manovre di massaggio.

E se vuoi provare il nostro trattamento, prima di rivolgerti allo studio del FAD, chiedi direttamente a noi!

La scuola DIABASI®, infatti, mette a disposizione i suoi migliori massaggiatori presenti ad oggi sul mercato, 

clicca qui brand.diabasi per scegliere l’operatore professionale più vicino a te.

Prenota subito la tua seduta personalizzata!

PRINCIPALI PROBLEMATICHE E ITER DI TRATTAMENTO

Esistono diverse problematiche che provocano dolore alla zona cervicale, come;

  • Emicrania
  • Cefalea
  • Torcicollo
  • Conflitto Temporo-Mandibolare
  • Colpo di frusta
  • Cervicalgia
  • Ernia del disco
  • Artrosi cervicale
  • Cervico-Brachialgia

Conoscere bene queste condizioni e sapere come trattare i sintomi legati a queste è molto importante per chi vuole intraprendere la carriera del massaggiatore professionale per il benessere della persona.

Nel FAD ti verranno ben spiegate le principali patologie, i sintomi, legati a queste ed i relativi protocolli di lavoro per migliorare lo stato psico-fisico della persona.

OLI ESSENZIALI

Numerose ricerche di mercato, al giorno d’oggi, dimostrano che gli oli essenziali sono sempre più richiesti, sia per uso personale ma anche nel massaggio. 

Questo perché apportano numerosi benefici al corpo e sono estremamente bio-compatibili con esso, non alternano la flora endogena dell’intestino e possono essere usati come coadiuvanti all’interno di cure mediche. 

È necessario però fare un’accurata ricerca, al fine di trovare prodotti funzionali e sicuri, per non incombere in prodotti scadenti che possono inoltre causare danni.

Gli oli essenziali devono avere delle caratteristiche precise, ecco perché DIABASI® sceglie di produrre la sua linea di oli essenziali, nasce così DIABASI® ESSENTHIA, che vanta una collezione di 20 oli essenziali singoli, e 8 miscele uniche e pregiate, che garantiscono al massaggiatore, e ai suoi clienti, sicurezza, affidabilità e funzionalità.

Tutti i nostri oli essenziali sono puri al 100%, chemotipizzati e possono essere utilizzati come additivi alimentari.

Nel FAD “Massaggio e Automassaggio Capo e Cervicale” consigliamo quali sono gli oli essenziali migliori per il lavoro di ogni singolo muscolo.

In seguito, consigliamo alcuni oli essenziali utili per alleviare i sintomi tipici delle principali patologie trattate:

Condividi questo articolo

Trova il Massaggiatore Professionale Diabasi® più vicino a te!

Articoli Correlati

Massaggio e Automassaggio Lombare

Massaggio e Automassaggio Lombare

Introduzione Programma A chi si rivolge? Iscrizione al FAD INTRODUZIONE Quante volte ci capita di accusare dolore alla zona lombare? Stile di vita, lavoro o posture scorrette possono incidere molto sul mal di schiena, ecco quindi che risulta necessario l’intervento di...

leggi tutto
Massaggio e Automassaggio Viso

Massaggio e Automassaggio Viso

Quante volte ti sei chiesta: posso fare qualcosa per migliorare l’aspetto del mio viso stanco o con rughe? Ma quanto sarebbe bello se esistesse un protocollo facile e veloce, magari da inserire nella tua Beauty Routine giornaliera, che dà risultati veloci e duraturi e...

leggi tutto

Disclaimer:

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico. I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.

CONTATTACI