1. Home
  2. /
  3. Blog
  4. /
  5. Formazione
  6. /
  7. Postura corretta e...

Una Postura corretta migliora la qualità della vita ed è fondamentale per la salute delle ossa della colonna vertebrale e non solo. Ma per arrivare ad avere una buona postura è necessario che tutti i muscoli del corpo siano rafforzati in modo equilibrato, in particolare quelli della schiena e dell’addome.

I fattori psicologici influiscono in maniera determinante sulla Postura del corpo umano e quest’ultimo li rispecchia sempre. Ad esempio, ci si rende conto facilmente quando un individuo è triste o depresso dal posizionamento avanzato delle spalle. Così come quando un individuo è molto stanco o assonnato risulta improbabile che abbia una postura corretta, al contrario di una persona felice e allegra.

Le cause di una Postura scorretta oltre a quelle psicologiche, possono essere il modo sbagliato di sedersi o di riposare a letto, la posizione mantenuta per lungo tempo magari in ambiente lavorativo o l’insufficienza d’esercizio fisico nella vita quotidiana.

Tenere una Postura errata per anni può avere conseguenze gravi come la modifica della fisiologica curvatura dorsale (cifosi) e/o di quella lombare (lordosi) e/o la comparsa della scoliosi. Problematiche, che se non trattate adeguatamente, possono portare a conseguenze ben peggiori, come ad esempio al coinvolgimento dei polmoni dovuto alla limitata possibilità di dilatazione degli stessi durante l’inspirazione e/o alle più conosciute ernie del disco, etc.

Gli accorgimenti per migliorare la Postura sono molti, come ad esempio, nei lavori sedentari, alzarsi spesso e sgranchire le gambe, o al contrario laddove si permane per lungo tempo in piedi, ogni tanto, mettersi sulla punta dei piedi per attivare maggiormente la pompa circolatoria delle gambe.

Nei lavori manuali, fare attenzione a non gravare eccessivamente sulla schiena, quindi, per sollevare un peso, abbassarsi piegando le gambe. La posizione migliore per dormire è sul fianco, con la gamba del lato sul quale si è voltati più avanti rispetto l’altra.

Quando si cammina, gettare le spalle un po’ indietro e, pancia in dentro, tenere il mento parallelo al suolo. Per le donne: evitare quando possibile tacchi alti e punte strette, così come ballerine e infradito, meglio un rialzo moderato. Infine e soprattutto praticare qualsiasi tipo di attività fisica con regolarità.

Disclaimer:

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico. I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.

Diventa Massaggiatore e Lavora Subito!

Cerca il Massaggiatore più vicino a Te!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Il Massaggio per il benessere Psicofisico

Il Massaggio per il benessere Psicofisico

Scommetto che quando senti parlare di “massaggio” la prima cosa che ti viene in mente è “Dovrei farne qualcuno per il mio dolore alla spalla” oppure “si avvicina l’estate! Potrei fare qualche ciclo di massaggi anticellulite per non farmi trovare impreparata!” E non...

leggi tutto