Lettini da Massaggio

Lettino Massaggio Portatile: quale scegliere?

lettini da massaggio portatili

Durante la vita professionale di un massaggiatore, sin dagli inizi della sua carriera, è sempre presente il lettino da massaggio. In particolare, per praticità o a causa di un’attività lavorativa particolarmente dinamica, è il lettino da massaggio portatile a rappresentare lo strumento professionale scelto da tantissimi operatori del benessere.

Nel momento in cui un operatore del benessere decide di acquistare un lettino per massaggio portatile ci sono molte componenti e molti aspetti da valutare che possono fare la differenza e rendere il professionista completamente soddisfatto della scelta senza fargli rimpiangere di non averne scelto un altro.

Sicuramente uno degli aspetti da valutare è la grandezza del volume dell’attrezzo.

Lettino da Massaggio Portatile: per il massaggiatore pratico ed efficiente

lettino da massaggio portatile

Lettino da Massaggio Portatile: la giusta scelta per un Massaggiatore dinamico

Il lettino da massaggio portatile è qualitativamente equivalente al lettino da massaggio fisso, perché presta alla perfezione durante la fase di formazione nell’ambito del massaggio professionale.

Tale tipologia, viene poi utilizzata dai massaggiatori che operano in mobilità oppure che praticano l’arte del massaggio direttamente al domicilio del cliente.

Il lettino portatile è inoltre richiudibile ed è possibile riporlo in poco spazio, come ad esempio nel bagagliaio della propria autovettura.

Pur avendo tale caratteristica, i materiali di cui si compone sono di alta qualità e le rifiniture sono di pregevole fattura.

E’ leggero e per tale motivo è molto semplice lo spostamento dello stesso.

Per questi ed altri motivi il lettino per massaggio portatile è il giusto compromesso per chi ha l’esigenza di spostarsi spesso e praticare la sua attività di massaggiatore professionale in più luoghi.

Lettino per Massaggio Portatile: Legno oppure Alluminio?

lettino massaggio portatile

Lettino Portatile da Massaggio: dettaglio schienale e poggiabraccia

I materiali maggiormente usati per fabbricare un lettino per massaggio portatile sono il legno e l’alluminio.

Il lettino in legno presenta un telaio ottimale per praticare, oltre all’arte del massaggio, anche vari trattamenti di tipo estetico-terapeutico.

Il legno offre una resistenza ed una stabilità ottimali. Questa tipologia di lettino è facilmente reperibile ed ha un costo contenuto, tale prezzo può aumentare se si scelgono legni di qualità e materiali pregiati.

Parlando invece del lettino da massaggio in alluminio, la caratteristica più rilevante di quest’ultimo è il peso contenuto che lo rende facilmente sollevabile e quindi trasportabile.

A differenza del lettino in legno, esso ha una stabilità minore. Attualmente sono disponibili sul mercato anche tipologie di lettino ibride, ovvero con la struttura in legno e alcuni dettagli in alluminio, oppure viceversa.

In conclusione, la scelta del lettino da massaggio ideale è molto delicata ed ogni massaggiatore deve valutare a fondo le proprie esigenze professionali, prima di sceglierne una tipologia in modo definitivo.

Lettino Massaggio Portatile: usato o nuovo?

Cosa ti spinge a volere un lettino massaggio portatile usato? Forse non hai considerato gli svantaggi che ne potrebbero derivare come ad esempio il fatto che se il massaggiatore che lo vende se ne vuole liberare proprio perchè magari si è rotto in alcuni punti oppure si sta per rompere e vuole venderlo per recuperare dei soldi?

Hai pensato anche al fattore igienico? Non sai effettivamente come sia stato usato questo lettino, pensaci bene!
Hai già visto il costo del lettino da massaggio portatile? E’ irrisorio, ormai sul mercato puoi trovare un eccellente lettino da massaggio nuovo a prezzi davvero bassi, quindi il consiglio che ti diamo è di acquistarlo nuovo.
Ad esempio lo sai che alcuni tuoi colleghi massaggiatori ne comprano anche uno di scorta? Metti caso che il primo di rompa per svariati motivi, come puoi rimediare senza perdere il cliente?  Non sarebbe comodo avere un lettino di riserva da rimpiazzare al volo? Altrimenti cosa succede? Il tuo cliente aspetta ma tu non hai un lettino a disposizione…è ovvio che il cliente se ne và e non sai se tornerà ancora da te.
Ricapitolando in commercio esistono diverse tipologie di lettino da massaggio. Dal lettino da massaggio in legno al lettino da massaggio in alluminio la scelta dipende decisamente dall’uso che il massaggiatore ne dovrà fare.

Il lettino per massaggio portatile in alluminio e in legno

Il lettino per massaggio portatile in alluminio e il lettino per massaggio portatile in legno, infatti, presentano la stessa leggerezza e praticità, nonché la stessa possibilità di essere trasportati. Sempre fondamentale, quando si sceglie, è comprendere se la grandezza è quella giusta e come posizionarlo rispetto agli spazi. Il lettino da massaggio portatile, sia di legno che di alluminio, dà al terapista la possibilità di posizionare l’attrezzatura anche in spazi limitati, accedendo alla maggior parte delle zone e dei luoghi in cui opererà. Il peso, chiaramente, è una cifra importante per decidere. Tutto dipende dall’uso che se ne fa: le differenze di peso

lettino da massaggio

Lettino da Massaggio Portatile: dettaglio inclinazione schienale

Fra il lettino da massaggio portatile in legno e il lettino da massaggio portatile in alluminio la differenza di peso va dai 10 ai 21 kg.

L’utilità del lettino portatile da massaggio

L’utilità del lettino portatile da massaggio è legata non soltanto alla possibilità di spostarsi in maniera semplice e leggera. Anche se lavorate fissi in un posto, infatti, potreste avere la necessità di piegare il lettino portatile da massaggio e fare spazio ad altri trattamenti. In quel caso, ad esempio, anche un lettino portatile da massaggio in alluminio da 20 kg può essere un acquisto efficace ed efficiente. Chiaramente i lettini da massaggio in alluminio più leggeri hanno però un costo maggiore rispetto agli altri. I lettini da massaggio in legno, proprio perché sono composti da un materiale nobile, possono avere un prezzo ancor più elevato di quelli in alluminio. Per quanto riguarda, poi, la comodità del lettino, dipende tutto dai diversi tipi di imbottitura che verranno scelti: materiale, rivestimenti, qualità dei tessuti, morbidezza delle stoffe, dimensione, peso e spessore dei materassini. Se hai già le idee chiare sul lettino da massaggio, acquista il lettino da massaggio sul nostro Shop!

Lettino da Massaggio DIABASI®

Lettino per massaggi in legno pieghevole e portatile adatto ad ogni utilizzo professionale (fisioterapia, riabilitazione, agopuntura, manipolazioni, tatuaggi, estetica, pedicure, ambulatorio medico, studio tattoo, riflessologia, etc.).

Consigliato dalle scuole di massaggio e di estetica, particolarmente indicato per fisioterapia, trattamenti medici e riabilitazione domiciliare. Rispetto ai modelli in alluminio è più pesante, è quindi indicato per un utilizzo prevalentemente stazionario.

Velocemente apribile e richiudibile con schienale reclinabile in diverse posizioni. Regolabile in altezza e molto confortevole grazie ai 5 cm di imbottitura in schiuma ad alta densità. Design essenziale, finiture di qualità e solidità garantita.

Colore Disponibile: arancione

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico.  I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.