Alluce valgo: cos’è, cure, consigli utlli e prevenzione

Nov 15, 2021

alluce-valgo-cosè-cause-prevenzione-diabasi-scuola-massaggio-duilio-la-tegola

L’alluce valgo è una forma di malformazione dell’alluce, che prende anche il nome di borsite dell’alluce, che consiste in una deviazione laterale del dito rispetto alla sua sede naturale.

Questo spostamento è dato dalla formazione di un bozzo duro e rigido (soprosso) a livello dell’articolazione tra falange e metatarso dell’alluce che spesso porta a infiammazione e inspessimento della borsa articolare.

Può presentarsi per cause “ereditarie” oppure, più frequentemente, in seguito all’uso prolungato di calzature strette, appuntite o con tacco alto, che comprimono le dita del piede e gravano il peso del corpo sulla parte anteriore di questo, di conseguenza si riscontrano più frequentemente casi di alluce valgo, in donne, che portano scarpe alte, rispetto a uomini.

L’alluce valgo può essere molto doloroso, rendendo a volte difficile anche la semplice camminata. Se non si ricorrono a trattamenti adeguati l’infiammazione può peggiorare di molto.

Quando l’alluce valgo è presente in forma lieve, può migliorare utilizzando delle apposite calzature correttive con dispositivo che traziona l’alluce spingendolo a ritornare nella sua normale sede.

In presenza di infiammazione grave sarà necessario rivolgersi alla chirurgia per rimuovere i tessuti ingrossati e per rimodellare le ossa dell’alluce. In seguito all’operazione è necessario indossare una calzatura apposita per un periodo che va da sei a dodici settimane a seconda della gravità dei casi.

CURE

Possiamo ricorrere all’uso di analgesici, contro il dolore, come l’ibuprofene e il naproxene. Questi farmaci agiscono solo sul sintomo della malattia, quindi sul dolore, senza risolvere la problematica anatomica che determina la presenza di alluce valgo.

In caso di presenza di alluce valgo di moderata entità, DIABASI® ESSENTHIA WINTERGREEN e poche gocce di olio utilizzato localmente aiuta a ridurre dolore e infiammazione, grazie alla presenza di methyl salicilato.

In caso di infiammazione grave possiamo ricorrere alla somministrazione di iniezioni a base di steroidi o anestetici.

ALIMENTAZIONE

Si consiglia un’alimentazione molto leggera ricca di verdure crude o cotte, a foglia verde, pur non curando direttamente l’irritazione ne aiuta ad alleviare i sintomi.

Si raccomanda di evitare cibi fritti e quelli contenenti quantità elevate di olio o grassi, soprattutto grassi insaturi o oli idrogenati, che peggiorano i sintomi legati alla borsite.

FITOTERAPIA E INTEGRATORI ALIMENTARI

Possiamo ricorrere all’uso di integratori alimentari a base di prodotti naturali e fitoterapici, previo consiglio medico, per ridurre l’infiammazione:

  • La bromelina, contenuta nella parte centrale dell’ananas, ha proprietà antinfiammatorie. Assumerne piccole quantità, due o tre volte al giorno, tra i pasti, può aiutare a ridurre l’infiammazione.
  • L’olio di semi di lino contiene acidi grassi essenziali che aiutano e facilitano la guarigione dell’infiammazione.
  • La tintura madre di salice bianco favorisce la riduzione del dolore
  • L’estratto di corteccia di pino e di semi d’uva contribuiscono ad alleviare l’infiammazione.
  • L’olio di ricino, con le sue proprietà lenitive, utilizzato localmente, dona sollievo alla zona interessata. Si consiglia di applicare una garza o un panno bianco pulito, imbevuto di olio precedentemente riscaldato, sull’articolazione colpita, e ricoprire il tutto con un asciugamano o una coperta di lana per mantenere calda la zona. Se si vuole aumentare l’effetto si possono aggiungere DIABASI® ESSENTHIA LAVANDA e DIABASI® ESSENTHIA ROSMARINO, direttamente all’olio di ricino.
  • La curcuma è un ottimo antinfiammatorio naturale che può essere molto utile in caso di dolore in quanto tende a ridurlo.
  • Utilizzare delle pomate a base di arnica, artiglio del diavolo e calendula, con DIABASI® ESSENTHIA, può favorire la riduzione di dolore e infiammazione.

FIORI DI BACH

Per agire con l’aiuto di fiori di Bach si consiglia Elm che lavora molto bene sulla presa coscienza dei propri limiti e sulla definizione, a livello interiore, del proprio ruolo nel mondo.

CONSIGLI UTILI 

In caso di presenza di alluce valgo si consiglia di indossare scarpe aperte, come ciabatte o sandali, che non comprimono l’alluce e favoriscono, di conseguenza, la guarigione della borsite.

PREVENZIONE 

Per prevenire la formazione di alluce valgo si consiglia di:

  • indossare scarpe comode, che si adattano facilmente alla forma del piede
  • eseguire alcuni esercizi semplici come raccogliere una pallina leggera e morbida con le dita del piede, può essere molto utile sia a persone che soffrono di alluce valgo che a persone con piedi piatti.

TRATTAMENTI DI MASSAGGIO

In caso di borsite è molto utile, per alleviare infiammazione o dolore, sottoporsi a trattamenti di massaggio:

LINFODRENANTE METODO VODDER: trattamento che favorisce il drenaggio di liquidi, lo scarico linfatico e l’eliminazione di tossine al fine di ridurre l’infiammazione

MASSOTERAPIA: trattamenti di massaggio tecnici e specifici per la riduzione di eventuali problematiche legate ad alcune parti specifiche del corpo: massoterapia cervicale, massoterapia lombare, massoterapia agli arti superiori, massoterapia agli arti inferiori.

THAILANDESE: il massaggio thailandese aiuta a prevenire la formazione di alluce valgo e ne migliora lo stato in caso di presenza di quest’ultimo.

RIFLESSOLOGIA PLANTARE: ricorrere a dei trattamenti di riflessologia plantare risulta molto utile per la prevenzione e per migliorare lo stato dell’alluce valgo. In riflessologia plantare l’alluce rappresenta la responsabilità che la persona si assume nel corso della sua vita, l’alluce valgo, di conseguenza, rappresenta il peso eccessivo delle responsabilità che la persona ha assunto per un periodo prolungato e continuativo di tempo. Sotto la pianta del piede troviamo tutte le zone riflesse del nostro corpo, la riflessologia si occupa di stimolare queste zone per favorire il benessere generale e riequilibrare l’organismo sia a livello fisico che energetico, inoltre, il lavoro viene svolto direttamente sul piede apportando beneficio diretto.

Condividi questo articolo

Disclaimer:

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico. I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SERVIZI DIABASI®

SERVIZIO ‘MASSAGGIATORE PROTETTO’

Ottieni consulenza professionale in caso di controlli delle realtà accertatrici o tentativi di rivalsa da parte di clienti.

SCOPRI

SERVIZIO ‘DIDATTICA SICURA’

Un professionista DIABASI® a tua disposizione per chiarimenti sulle Tecniche da usare di fronte a determinate casistiche.

 

SCOPRI

SERVIZIO ‘LEGGI E FISCO’

Tutte le informazioni e il nostro supporto sugli aspetti legali, fiscali e giuridici riguardanti la professione del Massaggiatore.

SCOPRI

SERVIZIO ‘DIABASI® PARLA CON IL TUO COMMERCIALISTA’

I massimi esperti DIABASI® chiariscono con il tuo commercialista le migliori soluzioni legali e fiscali per te.

SCOPRI

SERVIZIO ‘WELFARE’

Usa i Voucher aziendali per pagare la tua formazione e ottenere grandi risparmi.

SCOPRI

Potrebbe interessarti anche:

CONTATTACI