1. Home
  2. /
  3. Blog
  4. /
  5. Massaggi
  6. /
  7. Come fare un...

Il Corso di Massaggio Sportivo DIABASI® è costituito da tecniche specifiche per ridurre le lesioni legate allo sport, questo è probabilmente il più grande vantaggio di questo tipo di massaggio. Infatti, prima dello sforzo è un buon metodo per sciogliere i muscoli e invece dopo l’esercizio allevia le tensioni muscolari e infiammazioni, ed è quindi positivo che venga praticato ad atleti professionisti e dilettanti.
Ma cerchiamo di capire meglio cos’è il massaggio sportivo.

1. I rischi di uno sport troppo intenso

Quando un atleta aumenta il suo volume di allenamento, lo stress può diventare troppo intenso per i suoi muscoli, provocando dolori e squilibri nel tessuto muscolare. Il problema è che la maggior parte degli atleti nella loro ricerca di risultati, sottovalutano questi dolori finché non si trasformano in lesioni gravi. Più il dolore è ignorato dall’atleta e e più è probabile che vi siano dei peggioramenti ,fino a poter cadere in un serio infortunio che poi necessitano il trattamento di uno specialista.

2. I benefici del massaggio sportivo

Il Massaggio Sportivo è un buon modo per favorire il recupero muscolare dopo l’allenamento. Aiuta senz’altro a liberare i muscoli affaticati dalla tensione e inoltre, serve per rimuovere l’acido lattico che viene prodotto durante l’esercizio che è spesso la causa di dolore. Così, una volta che il muscolo viene “liberato”, il flusso di sangue aumenta e l’ossigeno può di nuovo muoversi liberamente ed efficacemente nutrendio i muscoli stanchi. Il Massaggio sportivo, se incluso come parte di un allenamento specifico, può aiutare un atleta a prevenire lesioni a causa del sovrallenamento.
Al di là dei benefici fisici, il massaggio sportivo svolge anche un ruolo nella mente dell’atleta. Infatti fornisce un profondo rilassamento, una diminuzione dell’ansia, un miglioramento dell’umore e del benessere in generale.

3. Un massaggio per l’atleta.

Massaggi prima dell’esercizio fisico: Il massaggio della durata di 15 o 20 minuti sarà praticato un’ora prima dell’attività sportiva. Ciò permette all’atleta di risparmiare alcune delle sue forze  riducendo il rischio di lesioni.
Massaggio dopo l’esercizio fisico: Il massaggio deve essere calmante e rilassante. Il suo scopo è quello di alleviare la fatica muscolare (diminuendo la tensione), evitare dolori muscolari (per dispersione di acido lattico) e ridurre l’infiammazione. Un massaggio dopo l’esercizio fisico non dovrebbe durare più di 15 a 20 minuti. Questo tipo di massaggio favorisce il ritorno del sangue e ossigeno ai muscoli.

Condividi questo articolo

DIVENTA PROMOTER 

Vuoi Lavorare con noi e diventare Promoter della linea di Oli Essenziali e Integratori Diabasi®?

olio essenziale di arancio dolce

Diventa Massaggiatore e Lavora Subito!

Cerca il Massaggiatore più vicino a Te!

Scopri tanti prodotti per te e per il Benessere!

Articoli Correlati

Artrite Reumatoide: Cos’è, Sintomi, Cause, Rimedi

Artrite Reumatoide: Cos’è, Sintomi, Cause, Rimedi

Cos'è e come nasce Cause Sintomi Rimedi farmacologici Rimedi naturali Prevenzione Alimentazione e artrite reumatoide Cos'è e come nasce L’artrite reumatoide siglata AR è una malattia infiammatoria cronica del sistema, definita autoimmune, che colpisce in modo...

leggi tutto
Strappo muscolare: cos’è’, cause, rimedi

Strappo muscolare: cos’è’, cause, rimedi

Cos’è Cause Sintomi Rimedi Prevenzione Cos’è Lo strappo muscolare rappresenta per il muscolo la lesione più grave, la quale provoca la rottura di diverse fibre del muscolo stesso. Normalmente questo tipo di lesione si verifica a causa di un eccessivo sovraccarico di...

leggi tutto

Disclaimer:

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico. I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.