Tecniche di Massaggio Thailandese

Lug 29, 2021

Massaggio Thailandese con olio Scuola Professionale di Massaggio DIABASI®

Origini del massaggio Thailandese

Secondo la leggenda, l’ideatore del massaggio thailandese è il medico, amico e compagno di viaggio del Buddha, Jivaka Kumar Bhacca. In seguito all’incontro con le varie tradizioni mediche dei popoli incontrati nei suoi pellegrinaggi, Bhacca decise di approfondire in particolare la medicina ayurvedica, già in uso in India da diversi secoli, e la medicina tradizionale cinese. Grazie alle conoscenze acquisite elaborò la tecnica su cui si fonda la medicina tradizionale thailandese e il massaggio.

Questa figura viene ancora oggi considerata in Thailandia come il padre della medicina, come per altre discipline orientali, le tecniche thailandesi si prefiggono l’obiettivo di apportare benefici alla persona nel suo insieme, non solo a livello fisico ma anche a livello mentale e spirituale.

Tecniche di massaggio Thailandese

Nel tempo diverse sono le tecniche di massaggio ideate e sviluppate che appartengono al mondo thailandese:

  • Massaggio Tradizionale Thailandese, la prima sviluppata nell’Antico Siam oggi territorio identificato come Thailandia è la tecnica di massaggio più antica creata sulle basi della medicina Ayurvedica e cinese eseguita a terra su futon senza olio.
  • Thai Foot Massage, è il massaggio thailandese specifico per gambe e piedi.
  • Massaggio Thai Oil, è il massaggio thailandese eseguito con olio sul lettino da massaggio.

Benefici

Tutte le tecniche di massaggio thailandese secondo la tradizione e secondo la filosofia alla sua base agiscono sui centri e sui canali energetici denominati “Sen” presenti nel corpo, apportando benefici sia a livello fisico che mentale.

L’equilibrio dei corretti flussi energetici è la condizione principale per ritrovare una condizione di benessere totale.

Da un punto di vista più fisico, invece il massaggio thailandese in tutte le sue forme dona i seguenti benefici:

  • Favorisce l’elasticità muscolare
  • Incrementa e favorisce la mobilità muscolare e articolare
  • Favorisce la circolazione sanguigna e linfatica
  • Riduce i dolori articolari e muscolari
  • Favorisce l’eliminazione delle tossine accumulate nel corpo
  • Riduce lo stress
  • Riduce i disturbi di insonnia

Controindicazioni

Come per qualsiasi altro tipo di massaggio ci sono delle condizioni assolute nelle quali il massaggio non deve essere effettuato:

  • Presenza di malattie della pelle
  • Presenza di ferite, ustioni o lesioni cutanee
  • Presenza di stati infiammatori 
  • Presenza di neoplasie
  • Gravidanza ( no nei primi 3 mesi ) poi valutare tecnica thailandese dolce come il Massaggio Thai Oil

Condividi questo articolo

Disclaimer:

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico. I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 Massaggi per l’Inverno

5 Massaggi per l’Inverno

Introduzione Aroma Massage Massaggio Decontratturante Massaggio Anticellulite Massaggio Amazzonico® Thai Oil Massage INTRODUZIONE Durante la...

SERVIZI DIABASI®

SERVIZIO ‘MASSAGGIATORE PROTETTO’

Ottieni consulenza professionale in caso di controlli delle realtà accertatrici o tentativi di rivalsa da parte di clienti.

SCOPRI

SERVIZIO ‘DIDATTICA SICURA’

Un professionista DIABASI® a tua disposizione per chiarimenti sulle Tecniche da usare di fronte a determinate casistiche.

 

SCOPRI

SERVIZIO ‘LEGGI E FISCO’

Tutte le informazioni e il nostro supporto sugli aspetti legali, fiscali e giuridici riguardanti la professione del Massaggiatore.

SCOPRI

SERVIZIO ‘DIABASI® PARLA CON IL TUO COMMERCIALISTA’

I massimi esperti DIABASI® chiariscono con il tuo commercialista le migliori soluzioni legali e fiscali per te.

SCOPRI

SERVIZIO ‘WELFARE’

Usa i Voucher aziendali per pagare la tua formazione e ottenere grandi risparmi.

SCOPRI

Potrebbe interessarti anche:

CONTATTACI